Corso di Execl 2000/2003 – I Grafici

  • Tipi di Grafico
  • Inserimento di un Grafico
  • Le caratteristiche di un grafico
  • Creazione Guidata di un grafico

Il grafico è una rappresentazione grafica dei dati di notevole impatto visivo, utile per interpretare facilmente il confronto tra i dati, le loro tendenze e gli schemi.

Tipi di Grafico

Excel offre un’ampia scelta per quel che riguarda i tipi di grafico. Questi sono divisi in due categorie principali, Grafici di tipo Standard e Grafici di tipo Personalizzato. Per i Grafici di tipo Standard sono previsti dei sottotipi o delle varianti di tipo, che consentono di personalizzare ulteriormente l’aspetto del nostro grafico. I grafici di tipo standardsupportati da Excel sono i seguenti, tra parentesi viene riportato il numero di sottotipi e/o varianti di tipo disponibili:

  • Istogrammi (7)
  • Barre (6)
  • Linee (7)
  • Torta (6)
  • Dispersione XY (5)
  • Area (6)
  • Anello (2)
  • Radar (3)
  • Superficie (4)
  • Bolle (2)
  • Azionario (4)
  • Cilindri (7)
  • Coni (7)
  • Piramidi (7)

I grafici di tipo personalizzato sono divisi in due categorie, quelli incorporati direttamente in Excel, basati su tipi di grafico standard ma dotati di ulteriori formattazioni ed elementi aggiuntivi, e quelli creati dall’utente (personalizzati) in base alle proprio necessità.

Inserire un grafico

Excel consente di creare grafici sia come parti di un foglio di lavoro, sia come foglio separato. Nel primo caso ci si riferisce ad esso come grafo incorporato (Embedded Chart), questo è un oggetto che viene salvato come parte del foglio di lavoro in cui è inserito. Nel secondo caso ci si riferisce ad esso come foglio grafico, ed è un foglio separato parte della nostra cartella di lavoro. Entrambi i tipi grafico mantengono sempre un collegamento con i dati relativi contenuti nel foglio elettronico e vengono aggiornati in tempo reale quando si modificano tali dati.

Barra Standard

Figura 24 - Barra Standard dei Pulsanti

Excel fornisce diversi modi per creare grafici:

  • Mediante il pulsante per la creazione di grafici , posto sulla Barra Standard dei Pulsanti (Figura 24) o la selezione dell’opzione relativa dal menù (Inserisci->Grafico) In questo caso viene visualizzata la finestra di dialogo per la creazione di grafici (Figura 26), le cui funzionalità saranno illustrate nella sezione relativa.
  • Utilizzando l’apposita barra dei pulsanti (Barra Grafico) (Figura 25)
  • Selezionando i dati da utilizzare e premendo il tasto F11. In questo caso viene creato in modo immediato un nuovo Foglio Grafico, basato sui dati forniti.
  • Selezionando i dati da utilizzare e premendo il pulsante Grafico Predefinito . Tale pulsante non è generalmente inserito nelle barre, è può essere aggiunto nei modi consueti. In questo caso viene creato in modo immediato un grafico incorporato, inserito nel foglio attivo, basato sui dati forniti.

Nei due casi finali il grafico predefinito è il tipo di grafico impostato come predefinito stabilito dall’utente, Excel utilizza per default l’istogramma come tipo predefinito, per cambiare tali impostazioni è necessario selezionare dal menù Grafico, la voce Tipo di grafico (Grafico->Tipo di Grafico); questo attiva una finestra di dialogo dal quale è possibile selezionare il tipo di grafico desiderato. Nella parte inferiore sinistra della finestra è presente il pulsante Imposta come predefinito, questo serve appunto per impostare il tipo di grafico selezionato nella parte superiore della finestra come tipo di grafico predefinito, una volta che l’utente a confermato la sua scelta, può chiudere la finestra di dialogo. Tutti i grafici successivamente creati saranno del tipo impostato salvo diversa volontà dell’utente.

barra grafici

Figura 25 - Barra dei pulsanti per la creazione di grafici (Barra Grafico)

La Barra Grafico

La Barradei pulsanti utilizzata per la creazione e modifica dei grafici (Figura 24) consente di  eseguire le seguenti funzioni :

  • Selezionare le varie componenti del grafico  e modificarne il formato 
  • Selezionare il tipo di grafico o crearne uno nuovo del tipo selezionato 
  • Aggiungere o rimuoverela Legenda dall’elemento selezionato 
  • Aggiungere o rimuoverela Griglia dei dati dal grafico 
  • Impostare se tracciare il grafico in base alle righe   o alle colonne  dei dati
  • Variare l’inclinazione del testo 

Le funzioni possono essere disattive se non sono supportate dal componente del grafico selezionato. Nei casi in cui non è selezionato alcun grafico le uniche funzione attive sono quella che consente la selezione del tipo di grafo e la sua creazione , e quelle per l’impostazione dell’inclinatura del testo. Queste ultime hanno effetto sull’allineamento del testo contenuto nella cella, non hanno alcun legame con l’eventuale grafico creato. Come tutte le altre barre dei pulsanti possono essere modificate a piacimento dall’utente. Bisogna inoltre notare che quando viene selezionato un grafico, la barra dei menù viene modificata sostituendo la voce Dati (relativa alla gestione delle basi di dati interne), viene sostituita con la voce Grafico,  propria della gestione dei grafici. Un discorso analogo vale quando ci troviamo a lavorare direttamente in un foglio grafico.

Creazione Guidata di un Grafico

Premendo il pulsante  posto sulla Barra Standard dei Pulsanti (Figura 24) o la selezionando dal menù Inserisci->Graficoviene attivato la finestra di dialogo per la creazione guidata di un grafico (Figura 26). La creazione guidata di un grafico si sviluppa in quattro passi, analizziamoli nel dettaglio:

Figura 26 - Finestra di dialogo per la creazione di grafici – Passo 1

  1. Selezione del tipo di grafico Per prima cosa bisogna decidere se utilizzare un tipo di grafo standard o uno personalizzato, selezionando l’etichetta posta nella parte superiore della finestra. Nel primo caso possiamo selezionare il tipo di grafico nel riquadro sinistro della finestra ed il sottotipo nel riquadro sinistro. Posto sotto quest’ultimo vi è una descrizione del tipo di grafico scelto e delle sue funzionalità più un pulsante che consente di visualizzare, sempre nel riquadro destro della finestra, un’anteprima del istogramma che stiamo creando. Nel caso si scelga di utilizzare tipo di grafico personalizzato la finestra di dialogo contiene nella parte sinistra l’elenco dei tipi di grafico disponibili, selezionabili tra quelli incorporati e quelli creati dall’utente, e nella parte destra un’anteprima del grafico. Una volta impostate le caratteristiche desiderate è possibile passare al passo successivo mediante il tasto Avanti per impostare ulteriori caratteristiche del grafico o premere il pulsante Fine per creare il grafico senza specificare ulteriori, oltre naturalmente ad annullare la creazione del grafico mediante il pulsante Annulla.

Figura 27 - Finestra di dialogo per la creazione di grafici – Passo 2

  1. Selezione dei dati di origine del grafo Nel secondo passo è possibile impostare i dati di origine del grafo Come nella finestra precedente La versione della finestra associata all’etichetta Intervallo dati consente di specificare nel modo usuale i dati usati per generare il grafico. I dati possono essere inseriti mediante tastiera o mediante la selezione diretta, utilizzando il pulsante  per minimizzare la finestra di dialogo attiva come nel caso di inserimento degli intervalli nelle formule. Bisogna notare che è possibile impostare più intervalli, per esempio le celle contenenti i nomi e quelle contenti i valori, separando i due intervalli mediante il carattere ; (punto e virgola) Infine la voce Serie in consente di stabilire se le serie dei dati sono disposti in righe o in colonne. La versione della finestra associata all’etichetta Serie (Figura 27) consente di specificare in modo più approfondito e particolareggiato le caratteristiche del nostro grafico. Nella metà superiore è presente un anteprima del nostro grafico, la metà inferiore sono presenti i vari riquadri per l’impostazione dei dati. Il riquadro più importante è quello relativo alle Serie il quale consente di inserire più serie di dati all’interno dello stesso grafico in modo da poterle confrontare a livello visivo. Utilizzando il pulsante Aggiungi è possibile inserire una nuova serie di dati, mentre il pulsante Elimina provvede a rimuovere al serie selezionata. I dati relativi alla serie selezionata sono visualizzati nella parte di destra della finestra di dialogo, la prima voce, Nome:, contiene il nome della serie od un riferimento alla cella che lo contiene (questa può essere selezionata nei modi usuali); i nomi delle serie sono riportati nella legenda del grafico quando questa è presente. Nel caso di utilizzo di una singola serie di dati il nome della serie viene utilizzato anche come titolo del grafico. In dati utilizzati per costruire il grafico sono specificati nel campo Valori:, questi contengono un riferimento alle celle in cui sono memorizzati i dati, come nei casi precedenti le modalità di selezione sono quelle consuete. L’ultimo campo presente è quello relativo alle etichette poste sull’asse delle categorie Etichette asse categorie: , questo può contenere i riferimenti alle celle che contengono i nomi delle categorie oppure un elenco di categorie, ognuna separata dal carattere ; (punto e virgola) (es.: Quo;Paperone;Pluto;Nome). Bisogna infine notare che i nomi delle categorie sono relativi a tutte le serie inserite. Se il grafico visualizzato nell’anteprima corrisponde in pieno alle nostre esigenze è possibile terminare la specifica delle sue componenti e creare il nostro grafico premendo il pulsante Fine, se invece vogliamo annullare la creazione del grafico possiamo utilizzare il pulsante Annulla, se desideriamo modificare scelte fatte in precedenza, possiamo utilizzare il pulsante Indietro, infine se desideriamo specificare ulteriormente le caratteristiche del grafico possiamo procedere al passo successivo utilizzando il pulsante Avanti.

Figura 28 - Finestra di dialogo per la creazione di grafici – Passo 3

  1. Impostazione delle Opzioni del grafico Il terzo passo consente di impostare le opzioni presenti nel grafico relative a:
  1. Titoli Consentono di inserire il titolo del grafico e quelli associati agli assi
  2. Assi Consentono di definire se sia necessario visualizzare i valori associati agli assi del grafico
  3. Griglia Consente di stabilire se e come deve essere visualizzata la griglia associata al grafico
  4. Legenda Stabilisce se visualizzare la legenda associata e quale deve essere la sua posizione rispetto al grafico
  5. Etichette dei dati Permette di definire se e come debbano essere visualizzate le etichette associate ai dati presentati
  6. Tabella dei dati Gestisce la visualizzazione della tabella dei dati associata all’asse delle categorie

Figura 29 - Finestra di dialogo per la creazione di grafici – Passo 4

  1. Selezione posizione del grafico L’ultimo passo della creazione guidata del grafico consente di selezionare la posizione del grafico nella cartella di lavoro. È possibile decidere di inserire il grafico in un foglio separato, di cui si può impostare il nome, o di inserirlo in uno dei nostri fogli elettronici selezionando quello desiderato mediante l’apposita lista a discesa. A questo punto possiamo decidere di creare il grafico con le impostazioni desiderate (premendo il pulsante Fine), tornare ai passi precedenti per modificare le nostre scelte (premendo il pulsante Indietro) oppure annullare la creazione del grafico (premendo il pulsante Annulla).

N.B.:È importante ricordare che le finestre di dialogo dipendono generalmente dal contesto in cui stiamo lavorando, di conseguenza è possibile che il contenuto delle finestre di dialogo vari a seconda del tipo di grafico selezionato o dal contesto in generale.

Torna alla lezione precendente L’algebra Booleana o passa alla lezione successiva Uso di Excel come gestore di basi di dati. Per informazioni sul corso leggi l’introduzione

Annunci

, , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: